Kevin Bacon's Stomach-Protek
Agevola le funzioni gastriche del cavallo

Fin dal tempo della domesticazione, il modus vivendi naturale del cavallo è molto cambiato…

I cavalli che hanno modo di vivere 24/24 in pascoli ricchi ed equilibrati sono abbastanza rari. La loro alimentazione quindi è spesso il più delle volte poco adatta, e l’apporto di fieno/paglia è di solito molto razionato. Tutto ciò ha quindi conseguenze negative sulla salute di questi erbivori.

 

Le ulcere gastriche sono molto frequenti nei cavalli, e da sport e da passeggiata.

Quasi il 90 % dei cavalli in allenamento e circa il 10 % dei cavalli da passeggiata soffrono di ulcere allo stomaco.

La sindrome di ulcera gastrica equina (EGUS) è una sindrome multifattoriale complessa. Esiste un forte nesso fra un’attività sportiva intensa, un periodo di stress, digiuni prolungati, alimentazione ricca di amido, e il rischio di ulcere gastriche per il cavallo.

Lo stomaco del cavallo è diviso in due compartimenti, uno non ghiandolare, chiamato anche “squamoso”, e uno ghiandolare. Le ulcere possono insorgere in entrambe le parti con un’intensità variabile (da 1 a 4 gradi).

 

 

I segni clinici delle ulcere gastriche sono relativamente poco specifici, e variano da una diminuzione delle performance associata a una massa muscolare poco sviluppata, un ritardo di crescita, un appetito “capriccioso”, fino a una perdita importante di peso, anoressia o coliche più o meno violente (il cavallo gratta il suolo, si corica, si rotola).

Sfortunatamente, questi sintomi non sono propri delle ulcere gastriche, ed è quindi necessario confermare il sospetto clinico con un esame veterinario. L’accertamento permette anche di identificare il tipo e il grado dell’ulcera.

Il trattamento abituale, che mira a ridurre l'acidità gastrica è lungo, è costoso e necessita una rivalutazione delle lesioni.

 

Per agevolare le funzioni gastriche dei cavalli affetti da ulcera, è importante inibire l’acidità digestiva, proteggere la mucosa dagli attacchi acidi, e favorire il processo di cicatrizzazione.

Il benessere dei cavalli è una priorità per Kevin Bacon’s, perciò abbiamo sviluppato due integratori sani e naturali, che sono molto facilmente assimilati dall’organismo:

Stomach-Protek « Speed Action » sotto forma di pasta molto appetitosa che è indicata nei casi di ulcere acute Stomach-Protek « Assist’ » sotto forma di polvere da mischiare al cibo per un utilizzo quotidiano.

 

 

Stomach-Protek « Speed Action » e Stomach-Protek « Assist’ »  sono indicati per :

 

- stomaco delicato

-  disturbi digestivi;

- periodi di stress (gare, viaggio, cambiamento di abitudini);

- perdita inspiegabile di forma fisica;

- difficoltà improvvisa ad accettare il sottopancia della sella;

-  disturbi dello stomaco sospetti nella visita veterinaria

- ...

 

 

In caso di dubbio nell’uso, contattare il veterinario.

Stomach-Protek non è un farmaco e non sostituisce in nessun caso il trattamento farmacologico necessario nei problemi di salute del cavallo. 

Questo prodotto non è dopante e può essere somministrato anche nelle gare ufficiali.

Istruzioni per l'utilizzo
Stomach-Protek "Speed Action" va somministrato le prime volte direttamente nella bocca del cavallo..

Puledri : da 5 a 10 ml mattina e sera

Cavalli adulti  : 1/2 siringa mattina e sera

Dopo un certo periodo (da 6 a 18 giorni secondo i casi), si raccomanda di passare ad un uso quotidiano di  Stomach-Protek «Assist’»

 

Stomach-Protek «Assist’» è somministrato per via orale mischiandolo al cibo del cavallo. Durata minima : 7 giorni.. 

Puledri : 1 misura / giorno.

Cavalli adulti  : 1 a 2 misure mattino e sera

 

 

Questo prodotto, essendo molto volatile, la confezione dopo l’uso deve essere conservata ermeticamente chiusa.

Conservare fra i 5 e i 30°

 

Confezione :

Stomach-Protek "Speed Action": 6 siringhe da 60ml
Stomach-Protek "Assist": 1kg600